HOMECOLLEGIONORMATIVA TECNICAALBO LEGISLAZIONETARIFFECONVENZIONIMODULISTICAPRATICANTATOE.P.P.I.LINKS UTILICONTATTI
 
 Search
 LOGIN
 Username
 Password
Password dimenticata ?
TAGS
HOME
BANDI, AVVISI PUBBLICI
CERTIFICAZIONE ENERGETICA
CIRCOLARI CNPI 2011
CIRCOLARI CNPI 2012
CIRCOLARI CNPI 2013
CIRCOLARI CNPI 2014
CIRCOLARI MINISTERI
COMMISSIONE TRIBUTARIA
CONVEGNI, SEMINARI, CORSI
NEWS ENTI VARI
NEWS F.I.R.T. 2013
PREVENZIONE INCENDI
REGIONE TOSCANA 2013
REGIONE TOSCANA 2014
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
 E-mail
 
Sei in :  HOME




QUOTA ASSOCIATIVA 2014

 

Si ricorda che il prossimo 28.02.2014 scade il termine per il pagamento della quota associativa dell’anno in corso di cui in questi giorni sta pervenendo l’avviso di pagamento con il bollettino.

Data inserimento 13.02.2014


  

REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA
obbligo a decorrere dal 01.01.2014

In allegato nostra nota informativa prot. 1432/13 del 24 dicembre 2013, inviata a mezzo e-mail.
Sotto la voce "Legislazione" - "Formazione continua" é possibile invece consultare il regolamento completo approvato dal Ministero della Giustizia in data 30.11.2013

Download

INI-PEC - obbligo di attivazione e comunicazione al Collegio

E’ stato pubblicato, sulla G.U. 09 aprile 2013, n° 83, il D.M. 19 marzo 2013 che contiene le indicazioni a carico degli Ordini e i Collegi Professionali, del trasferimento in modalità tlematica a Info-Camere, degli indirizzi PEC che detengono dei loro iscritti.

L’INI-PEC è stato istituito presso il MiSE ai sensi dell’art. 5, c.3, del D.L. 18/10/2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla L. 17/12/2012, n. 221.

L’INI-PEC è un elenco pubblico di indirizzi PEC, realizzato a partire da quelli iscritti presso i registri delle imprese delle Camere di Commercio e da quelli detenuti dagli Ordini ed i Collegi Professionali, costituito in formato aperto e consultabile puntualmente tramite il portale telematico senza necessità di autenticazione.

Pertanto si invitano tutti gli iscritti, che non vi hanno ancora provveduto, ad attivare il proprio indirizzo PEC tramite la piattaforma WEBALBO per i non iscritti EPPI, o tramite il sito EPPI per coloro che esercitano la professione.

Dopo l’attivazione l’iscritto dovrà provvedere a comunicarlo al Collegio a mezzo e-mail


  

DECRETO DEL FARE

 

In allegato gli schemi con le modifiche apportate dal Decreto del Fare al D.Lgs. 09 aprile 2008 n° 81 e al D.P.R. n° 151 del 01 agosto 2011.

Download

  

CORSI DI AGGIORNAMENTO IN PREVENZIONE INCENDI

Finalizzati al mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno

Ai fini del mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011, il collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della Provincia di Lucca ha avvisto le procedure per l’autorizzazione ministeriale al fine di organizzare i corsi di aggiornamento.

I corsi, che si terranno c/o la sala riunioni del Comune di Capannori sita in Piazza A. Moro – accanto alla farmacia comunale – si svolgeranno nel periodo settembre/novembre 2013 con una partecipazione massima di 60 unità per corso.

Per la partecipazione è necessario inviare, a mezzo fax o e-mail, la scheda di adesione allegata, con copia del pagamento effettuato, alla segreteria del Collegio, entro e non oltre il 05.07.2013, che predisporrà l’elenco dei partecipanti a ciascun corso secondo l’ordine di arrivo delle adesioni.

Per qualsiasi ulteriore informazione contattare la segreteria del Collegio

Allegati: Scheda di adesione ai corsi

 

Data inserimento: 17.06.2013

Download

I Periti Industriali iscritti all'Albo che volessero intraprendere un percorso lavorativo in uno degli Stati comunitari e/o extracomunitari possono andare a consultare la pagina dedicata sul sito del CNPI
www.cnpi.it  sotto la voce "LAVORARE ALL'ESTERO"

Gli interessati vi potranno trovare la normativa di riferimento ed informazioni utili per risolvere eventuali problematiche.



TRIBUNALE DI LUCCA

A decorrere dal 19.10.2012 è operativo il servizio URP virtuale fruibile dal sito istituzionale, www.tribunalelucca.net, nella pagina iniziale dove va inserito il nome e cognome di chi fa la richiesta, l’indirizzo di posta elettronica ed il testo del messaggio.



  

Manuale per iscrizione al servizio Entratel

In allegato un utile manuale per coloro che vogliono effettuare la registrazione al servizio Entratel dell’Agenzia delle Entrate per la registrazione dei contratti di affitto e delle dichiarazioni di successione in via telematica.

Data inserimento 26.09.2012

Download

CERCO/OFFRO LAVORO


⇒Organismo notificato di Ingegneria ed Architettura, nell'intenzione di ampliare la propria rete, per le verifiche di messa a terra secondo il D.P.R. n. 462 del 22.10.2001, ricerca collaboratori in possesso di diploma di perito elettrotecnico o elettronico ed esperienza nel settore o volontà di formazione di merito.
Per info contattare il direttore tecnico Dott. Ing. Raffaele BUCCINO al 0564 26403 o
al 347 3656762


Data inserimento: 24.03.2014



⇒Si segnala che presso la segreteria è pervenuta la richiesta di un giovane Perito con specializzazione in ambito termotecnico e/o affini, da inserire nell’organico di uno studio professionale.

Al perito sono richieste capacità nella progettazione e dimensionamento degli impianti.

Chi fosse interessato è invitato ha prendere contatto con la segreteria del Collegio al 0583 491942

 

Data inserimento: 17.07.2012



⇒Veneta Engineering S.r.l.
, organismo notificato CE 0505 di Ispezione Certificazione e Prova operante su tutto il territorio nazionale, ricerca, per le attività di verifica delle attrezzature da lavoro di cui all’allegato VII del D.Lgs. 81/058 (gruppi SP, SC, GVR), professionisti con idonei requisiti ed esperienza, come richiesto dal D.M. 11.04.2011, Allegato I comma d.

La ricerca è estesa anche a tecnici interessati all’esecuzione di verifiche periodiche di ascensori e montacarichi (secondo il D.P.R. 162/99) e di impianti di messa a terra (secondo il D.P.R. 462/2001).

La zona territoriale di lavoro sarà concordata in funzione della residenza del candidato.

E’ richiesta la massima serietà e professionalità.

Per informazioni o proporre candidature scrivere a recruiting@venetaengineering.it, allegando il proprio curriculum vitae in formato europeo, da cui si evinca l’eventuale esperienza acquisita.

 

Data inserimento: 24.07.2012


ACUSTICA EDILIZIA

UNI ha pubblicato due errata corrige alla norma UNI 11367 (classificazione acustica delle unità immobiliari)
E' possibile scaricarle gratuitamente (cliccando su "Azione") ai link:

Scarica ERRATA CORRIGE 1

Scarica ERRATA CORRIGE 2






  

 PIATTAFORMA WEBALBO

Tutti gli iscritti sono invitati a registrarsi alla piattaforma WebAlbo, collegandosi all'indirizzo www.webalbo.com, e dopo aver richiesto la password di accesso, a visionare i propri dati e ad accedere ai servizi in essa contenuti.

 PEC - POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

L'art.  16, comma 7, del Decreto-Legge 185/2008, pubblicato sulla G.U. n° 280 S.O. n° 263 del 29.11.2008, convertito in legge n. 2 del 28 gennaio 2009, prevede che, entro un anno dall'entrata in vigore del decreto menzionato, 'i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il prorpio indirizzo di posta elettronica certificata...'

Ciò significa che tutti coloro che sono iscritti all'albo, pur non svolgendo attività libero professionale, sono tenuti a dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata, e a comunicarlo al prorpio ordine o collegio di appartenzna, strumento che consente l'invio e la ricezione di corrispondenza con validità legale analoga a quella spedita o ricevuta a mezzo raccomandata A/R. Questo sistema é flessibile come il servizio di posta elettronica 'tradizionale' ed inoltre assicura agli utenti, oltre al valore legale della trasmissione, l'evidenza dell'avvenuta o mancata consegna dell'invio e la certezza del contenuto.

Eppi ha già provveduto alla creazione degli indirizzi pec, che insisterà sul dominio Eppi (es.: mario.rossi@pec.eppi.it) per gli iscritti all'ente o sul dominio perind.it, registrato dal CNPI, (es.: mario.rossi@pec.per.ind.it) per i non iscritti all'EPPI.

Per l'attivazione é necessario registrarsi alla piattaforma WEBALBO, www.webalbo.com, e una volta entrati nella propria area riservata seguire le indicazioni riportate alla voce 'RICHIESTA PEC'


La Regione Toscana offre questo servizio per farci risparmiare: professionisti qualificati faranno una prima valutazione gratuita della nostra casa.
Qui troverete la lista degli ordini e collegi professionali disponibili a offrirvi gratuitamente questo servizio.

Per informazioni basta telefonare al nostro numero verde 800-860070 oppure scrivere a urp@regione.toscana.it

La Regione Toscana ha istituito un fondo di garanzia per il quale fornisce garanzia finanziaria per investimenti in energie rinnovabili  alle persone fisiche, alle piccole e medie imprese, agli enti locali, alle aziende sanitarie e ospedaliere, alle associazioni che svolgono attività assistenziali, culturali e ricreative senza fine di lucro, con o senza personalità giuridica, alle associazioni e società sportive dilettantistiche costituite nelle forme di cui all'art.90, comma 17, della legge 27 dicembre 2002, n. 289.

Sono ammissibili alla garanzia del fondo le spese per:
a)  impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria;
b)  impianti solari fotovoltaici da connettere alla rete di trasmissione elettrica, di potenza di picco compresa tra 1 kilowatt e 100 kilowatt;
c)  impianti eolici fino a 100 kilowatt;
d)  impianti di riscaldamento, cogenerazione e trigenerazione a biomassa di potenza nominale non superiore a 1000 kilowatt termici e 350 kilowatt elettrici, solo se alimentati da biomasse da filiera corta;
e)  impianti mini-idroelettrici, fino a 100 kilowatt;
f)  impianti per l'utilizzo diretto del calore geotermico mediante pompe di calore anche senza prelievo di fluido;
g)  impianti di illuminazione pubblica che utilizzano tecnologie ad alta efficienza, lampade a risparmio energetico, sistemi di alimentazione elettronica con tele controllo e telegestione o lampioni fotovoltaici.
h)  impianti centralizzati anche di tipo cogenerativo alimentati a gas naturale fino a 500 kilowatt termici e 250 kilowatt elettrici;
i)  impianti e reti di teleriscaldamento a servizio di utenze pubbliche e private;
l)  coibentazioni ed interventi di riduzione dei consumi energetici ed installazione di uno degli impianti di cui alle lettere da a) a i) del presente comma.

Le domande di ammissione alle garanzie finanziarie potranno essere presentate, presumibilmente entro la fine di aprile, con le modalità previste dal bando per l'accesso al fondo in corso di approvazione.

La Regione Toscana partecipa inoltre al progetto "ECO Courts-cortili ecologici", che punta sui condomini come luogo ideale dove avviare iniziative di gestione sostenibile delle risorse, riducendo consumi e spese a vantaggio di tutta la comunità. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.cortiliecologici.it